FAZI
Fiera Agricola Zootecnica Italiana
È la manifestazione dedicata al settore primario, attrezzature agricole e zootecnia in programma dall’1 al 3 febbraio al Centro Fiera di Montichiari (BS).

m
s

Fiera Agricola Zootecnica Italiana

Parla cremonese il 18° Dairy Open Holstein Show che ha animato il giorno di chiusura della Fiera Agricola Zootecnica Italiana di Montichiari. Il giudice Barclay Phoenix, canadese, ha assegnato il premio di campionessa assoluta della rassegna la bovina “Castelverde Atwook Perlie”, nata il 17 aprile 2015, e di proprietà dell’allevamento Quaini Giuseppe Castelverde Holstein, realtà che si aggiudica anche il premio di “Primo allevatore”.

Una scelta fra 159 bovine, presentate da 45 allevatori.

Azienda multifunzionale con produzione di energia rinnovabile (fotovoltaico e biogas che trasforma le deiezioni), l’allevamento di Giuseppe Quaini alleva un migliaio di capi, dei quali 400 sono vacche in lattazione. L’intera produzione lattiera (oltre 47.000 quintali) è consegnata alla Latteria Soresina per la produzione di Grana Padano.

Soddisfatto per la vittoria, Quaini lancia un messaggio ai giovani allevatori: “L’augurio che posso fare è che ci sia continuità e stabilità per il nostro lavoro, perché è impegnativo, ma regala molte soddisfazioni. Oggi purtroppo vedo qualche motivo di instabilità e, purtroppo, questo fa sì che non sempre sia assicurato il ricambio generazionale”.

Il titolo di campionessa riserva vacche e miglior mammella vacche adulte è andato alla vacca “Anna Lena 39 Et” di proprietà dell’allevamento Errera Holsteins di Borgo Virgilio (Mantova). L’animale è in comproprietà con Agriber (Piacenza) e Ladina Marcello (Cremona).

Davide Errera, allevatore abbonato con i podi del Dairy Show, ha vinto la classifica come “Primo espositore” e la bovina “C.M.E. Atwood Genny” ha meritato la palma di miglior mammella vacche giovani.

Menzione d’onore vacche all’animale “Du Bon Vent Inkapi” dell’allevamento Beltramino S.S. di Torino, in comproprietà con gli allevamenti Bag2, Allevamento Nure, Bach e Sarreri di Torino.

Per il giudice, veterano delle competizioni internazionali, il livello qualitativo delle bovine è stato “molto elevato, in linea con la manifestazione”.

I risultati del concorso aiuteranno l’Anafij, l’Associazione nazionale degli allevatori di razza Frisona e Jersey, a selezionare le candidate che parteciperanno al confronto europeo di Libramont, in Belgio, il 12 e 13 aprile.

COMUNICAZIONE FAZI 2021

Considerato il perdurare dell’emergenza COVID-19 e le norme restrittive in essere, si comunica che l’edizione della FAZI Fiera Agricola Zootecnica Italiana prevista ad Aprile 2021 è sospesa.

Le nuove date 2021 verranno comunicate a breve.

Montichiari, 4 marzo 2021